Approvazione emendamento a mia prima firma per la conversione in legge del ‘Decreto reddito di cittadinanza’

0

Durante i lavori oggi in aula al Senato per la ‘Conversione in legge del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni’ è stato approvato il mio primo emendamento a mia prima firma in assoluto.
Grazie a questo emendamento tutte le competenze formali, non formali e informali acquisite dal beneficiario saranno registrate sulle piattaforme digitali dedicate al #RedditoDiCittadinanza, dai Centri per l’impiego, ANPAL e enti di formazione.
Così si conosceranno con esattezza tutte le idoneità del richiedente, per un reinserimento lavorativo mirato.

Questo è il testo integrale dell’emendamento.

15-bis. I centri per l’impiego, le Agenzie per il lavoro e gli enti di formazione registrano nelle piattaforme digitali di cui all’articolo 6, comma1, le competenze acquisite dal beneficiario in ambito formale, non formale ed informale di cui al decreto del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali 30 giugno 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 20 giugno 2015, n. 166.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.