Parere favorevole alla conversione in Legge del DL che predispone la cessione agli organi di sicurezza costiera della Libia di dodici unità navali italiane.

0

Proprio in questi giorni in cui compare davanti agli occhi l’immagine del corpo di un bimbo tra le carcasse di una barca al largo della Libia, credo sia indispensabile correre in aiuto delle autorità libiche trasferendo il nostro know -how sulle attività di soccorso in mare e supportando, con formazione e mezzi, i loro soccorritori.
A tal fine, in questa settimana, la Commissione Senato Lavori Pubblici, Trasporti e Comunicazioni di cui il senatore del Movimento 5 Stelle Agostino Santillo fa parte, e che lo ha visto relatore di questo atto, ha espresso parere favorevole alla conversione in Legge del DL che predispone la cessione agli organi di sicurezza costiera della Libia di dodici unità navali italiane da destinare alle attività di controllo e di sicurezza per il contrasto dell’immigrazione illegale e del traffico di esseri umani, e alle attività di soccorso e di salvaguardia della vita umana in mare.
Questo provvedimento si inserisce nell’ambito dei vigenti accordi bilaterali e di cooperazione tra Italia e Libia.
“La Commissione ha preso atto – dichiara il senatore Santillo – della necessità di garantire adeguati standard di sicurezza della navigazione nel Mar Mediterraneo al fine di gestire correttamente le dinamiche dei fenomeni migratori, specialmente di quelli provenienti dalla Libia che vedono l’Italia in prima linea.
Oltre ai mezzi, viene garantita adeguata formazione al personale libico.
Un passo avanti in più per mettere la parola fine a questa quotidiana strage.”

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.