Rogo rifiuti: con Costa cambieremo registro

0

“Da casertano, che conosce bene l’inferno della Terra dei Fuochi, provo ribrezzo e indignazione per quanto avvenuto ieri a Caivano. L’ennesimo incendio di un sito di stoccaggio rifiuti in un territorio, quello campano, gia’ avvelenato da anni di lassismo istituzionale, a tutti i livelli”.

Cosi’ in una nota il senatore M5S Agostino Santillo. “L’incendio di Caivano – aggiunge – e’ avvenuto, manco a farlo apposta, proprio ieri, quando la Commissione Ambiente Senato ha approvato all’unanimita’ l’istituzione della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attivita’ illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati.

All’articolo 1 lettera i) la Commissione ha il compito specifico di “indagare sulle attivita’ illecite legate al fenomeno degli incendi e su altre condotte illecite riguardanti gli impianti di deposito, trattamento e smaltimento dei rifiuti”.
Mentre i lavori di questa commissione porteranno a dei risultati concreti, sono certo che la proposta del Ministro Costa, in corso di attuazione, con cui i siti di stoccaggio saranno osservati speciali, e la sinergia richiesta a forze dell’ordine e prefetture territoriali, sara’ il miglior modo per porre fine a questo cancro ambientale e sociale.
Ho perso parenti e amici per colpa dell’avvelenamento dell’ambiente, e sono il primo ad augurarmi che questa sciagura umanitaria possa avere termine”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.